mercoledì, settembre 20, 2006

Martedì a Ferrara

Oggi si ricomincia, ho sempre la connessione wireless che non funziona, quindi sto scrivendo off line. Prima o poi riuscirò a mettere tutto questo online!!!!
Ieri, siamo andati a Ferrara dai genitori di Max. Con noi c’era anche Loretta, una ragazza toscana, simpaticissima, una che ha fatto un sacco di lavori, ha mollato il suo impiego come assicuratrice per andare in un agriturismo e sfidarsi anche in questa attività.
Si è occupata delle stanze, ma anche dell’amministrazione, della cucina, sono senza parole.
Sto conoscendo un sacco di persone eccezionali.
Nel pomeriggio, abbiamo visto Stefania, una giovane donna che sta studiando da medico, prossima alla laurea. Il suo desiderio è andare in Africa con l’associazione medici senza frontiere, potrei andarci anch’io in fondo anche un cuoco può essere utile, aiutando il prossimo.
Vedremo, intanto vado avanti per la mia strada.
In serata siamo andati in giro per la città, ci siamo fermati nella più vecchia osteria del mondo, “Il Brindisi” iscritta nel Guiness dei Primati, aperta a Ferrara nel 1435 e frequentata dal Ludovico Ariosto……….
Questa mattina Loretta parte, si torna al lavoro tutti.
Oggi faccio il pastaio, ho un sacco di tagliatelle da fare…………..
Alla prossima 
La guida di Sensei oggi è la summa di tutele guide.
“Quando la determinazione cambia, tutto inizia a muoversi nella direzione che desiderate. Nell’istante in cui decidete di vincere, ogni nervo e fibra del vostro essere si orienteranno verso quella realizzazione. D’altra parte se pensate “Non funzionerà mai”, proprio in quel momento ogni cellula del vostro essere indebolirà, smettendo di lottare, e tutto volgerà verso il fallimento.”
La dedico a tutti voi, amici lontani, ma vicini al mio cuore.
Sto diventando sdolcinato………………….

Mi rendo conto che tutto questo non sarebbe potuto succedere, se non avessi avuto il coraggio di scegliere di essere felice, qui ed ora.

Alla prossima.
Ciao

Nessun commento: