mercoledì, novembre 25, 2009

Torta di kamut e mele

Eccovi una torta buona buona per gli intolleranti al lattosio.
300 grammi di farina di kamut
3 uova fresche
4 mele a cubetti
150 grammi di farina
mezzo cucchiaio di bicarbonato
un pizzico di sale
100 ml di olio d'oliva
100 ml di latte di mandorle

mescolare tutti gli ingredienti prima farina, zucchero, bicarbonato e sale. Di seguito aggiungere le le uova, l'olio ed il latte di mandorle.
Mescolare bene e aggiungere le mele.

Cuocere per mezz'ora a 180° C

Buon appetito.

domenica, agosto 23, 2009

Torta di grano kamut con pesche e cioccolato

Eccovi una ricetta facile facile, che ho realizzato con quello che avevo in frigo.
E' piaciuta moltissimo e desideravo condividerla con voi.

Ingredienti:
250 g di farina biologica di Kamut
150 g di zucchero
1/3 di cucchiaio di bicarbonato di sodio
100 ml olio extravergine d'oliva
100 ml panna fresca
2 uova fresche
1 pz di sale fino
4 cucchiai di succo di frutta ACE
2 pesche gialle mature a dadini
una tavoletta di cioccolato a pezzetti.

mescolare in una ciotola capiente le polveri, farina, zucchero, bicarbonato e sale.
Aggiungere le parti liquide, olio, panna, uova, mescolare e se troppo denso aggiungere il succo di frutta.
Mescolare bene con frusta o miscelatore in modo da avere un composto bello spumoso.
Incorporare la pesca e il cioccolato in modo omogeneo e versare in una tortiera foderata da carta da forno bagnata e strizzata bene.
Cuocere a 160° C per circa 30 minuti, comunque vale la prova dello stecchino.
Consiglio 20 minuti, provare e aggiungere 5 minuti per volta, per evitare di bruciare il dolce.
Ottimo con gelato alla vaniglia, o amaretto.
Variazione montare a neve fermissima ed incorporare prima delle pesche e cioccolato.

Buon appetito.

lunedì, agosto 17, 2009

Eccomi!!!!

Eccomi, sono tornato.
Sono cambiate alcune cose dall'ultimo post.
Ho lavorato in posti, non proprio fantastici, anzi mi sono anche chiesto cosa ci faccio io qui.
Friggere bistecche impanate e patatine non era il massimo.
Ma mi mantenevo, e questo era assolutamente un bene per me.
Poi sono mi hanno chiamato a lavorare in un locale emergente di Alba.
Qui ho fatto delle cose molto interessanti, cucina sottovuoto, a bassa temperatura, uso di attrezzature innovative, tipo il Paco Jet di cui vi parlerò.
Ma novità più interessante è che, finalmente, apro un locale mio.
A presto

sabato, marzo 07, 2009

Il tuo cuore lo porto con me

Il tuo cuore lo porto con me
Lo porto nel mio
Non me ne divido mai.
Dove vado io, vieni anche tu, mia amata;
qualsiasi cosa sia fatta da me,
la fai anche tu, mia cara.
Non temo il fato
perché il mio fato sei tu, mia dolce.
Non voglio il mondo, perché il mio,
il più bello, il più vero sei tu.
Questo è il nostro segreto profondo
radice di tutte le radici
germoglio di tutti i germogli
e cielo dei cieli
di un albero chiamato vita,
che cresce più alto
di quanto l'anima spera,
e la mente nasconde.,
Questa è la meraviglia che le stelle separa.
Il tuo cuore lo porto con me,
lo porto nel mio.

Edward Estlin (E. E.) Cummings

giovedì, marzo 05, 2009

U mandara ke



"Gli Dei suonano tamburi celesti
creando un'incessante sinfonia di suoni
Boccioli di Mandarava piovono dal cielo
posandosi sul Buddha e sulla moltitudine.

(Sutra del Loto - Capitolo XVI)


Oggi è il mio compleanno.
Un altro anno è passato.
Nuove vittorie mi aspettano.
Tanti auguri a me!!!

domenica, febbraio 08, 2009

sabato, gennaio 31, 2009

Torta di mele al mou

TORTA DI MELE AL MOU

Eccovi un'altra torta, un'altra variante alla classicissima torta di mele.

Ingredienti:

200 g di farina di grano integrale, con crusca e germe.
200 g di zucchero
1/2 bustina di lievito
un pizzico di sale
150 ml olio d'oliva
100 ml di latte fresco intero
100 ml di panna fresca
2 uova medie

3 mele a tocchetti
un cucchiaino di cannella in polvere.

Realizzazione.

In una padella abbastanza larga mettere 150 g di zucchero con acqua e mettere sul fuoco, in modo da ottenere un caramello color miele.

Mescolare la farina, 50 g di zucchero, il lievito, il sale, aggiungere l'olio, 150 ml di latte, le uova intere, mescolare con una frusta o meglio uno sbattitore elettrico, ottenendo un composto spumoso.

Sbucciare le mele, e tagliarle a tocchetti,

A questo punto dovreste aver ottenuto il caramello, versare il latte e la panna, ed eccovi il mou, fatelo sobbollire leggermente, in modo che addensi, e aggiungete le mele.
Mescolate con delicatezza, oppure, meglio, spadellate, in modo che il mou ricopra i tocchetti di mela.
Lasciate il tutto in padella almeno un cinque minuti.

Mescolate il tutto, mele e composto spumoso e versate in una tortiera ricoperta da carta da forno.

Cottura, almeno un'ora a 160° C

Spero vi piaccia.

sabato, gennaio 24, 2009

Torta al profumo d'arancia, senza uova.

Ok, lo ammetto, mi è preso il trip delle torte senza uova, la trovo una sfida interessante, anche perché sono a casa, fuori fa freddo, oggi nevica, e fa freddo.

Eccovi la ricetta:

250 g di farina 00
200 ml di spremuta d'arancia non filtrata,
150 ml di olio d'oliva,
100 g di zucchero,
2 mele tagliate a cubetti,
1 banana a fette,
un pizzico di sale,
una bustina di lievito.

Mescolare farina, zucchero, sale, lievito ed aggiungere olio, spremuta d'arancia, mescolare fino ad ottenere un impasto spumoso, aggiungere le mele e la banana. Mescolare e versare il tutto in una teglia ricoperta da carta da forno.

Cuocere almeno un'ora a 170° C in forno.

Spolverare di zucchero a velo.

Buon appetito.

mercoledì, gennaio 21, 2009

Torta di mele senza uova.

Torta di mele senza uova, qualcuno, scandalizzato, vi dirà che non è possibile, non credetegli, questa torta rimane buonissima, morbida, ed appetitosa.
Ho trovato questa ricetta in giro, una sera in cui avevo voglia di farmi una torta,
ero appena rientrato un impegno di lavoro e in casa avevo farina, zucchero, ma non uova.
Inoltre conosco una persona che è intollerante alle uova, precisamente al tuorlo, e pensando a lei, ho provato a fare, e di seguito a rielaborare questa ricetta che di seguito vi propongo.

Torta di mele per Marzia (senza uova)

250 g di farina,
100 g di zucchero di canna,
150 ml di olio d'oliva,
150 ml di latte fresco intero,
una bustina di lievito per dolci,
un pizzico di sale,
un pizzico di cannella in polvere.

3 mele sbucciate e tagliate a dadini,
poca uvetta ammorbidita nel te,
100 g di cioccolato fondente.

In una terrina mescolate le polveri e i liquidi con un miscelatore elettrico munito di fruste, e mescolate in modo che il composto rimanga spumoso, se del caso aggiungete poco latte.

Aggiungete le mele, l'uvetta strizzata, e il cioccolato a pezzetti.

Amalgamate bene con un cucchiaio e versate il tutto in una tortiera rivestita con carta da forno, La torta è particolarmente umida e tende ad attaccarsi al fondo della tortiera.

In forno per circa un ora a 170° C, ovviamente i tempi di cottura variano, dipende se il vostro forno è a gas, elettrico, venrilato, statico ecc. ecc.

Fatela raffreddare e spolveratela di zucchero a velo se vi garba.

Buon appetito.

Alla prossima.

venerdì, gennaio 09, 2009

Ananas al mou

Ricetta facile facile con cuoi farete un figurone.

Occorrente, un bell'ananas maturo, pelatelo e tagliatelo a fette spesse un centimetro.

Intanto mettete a scaldare una bistecchiera di ghisa oppure accendete il grill.

Grigliate l'ananas, fino a quando non sentite cambiare il suono dello sfrigolio, diciamo che diventa più acuto, ma ve ne accorgete.

Prendete una padella, poca acqua, zucchero semolato, fate caramellare, con una bella fiamma vivace, quando lo zucchero è color bruno, aggiungete della panna fresca e spegnete il fuoco continuando a mescolare, ottenete così una crema, il mou.

Mescolate ed ancora calda versatelo sulle fette di ananas grigliato.

Servite et voilà!!!!!!!!

Buon appetito.