giovedì, marzo 18, 2010

Torta al kiwi

Ecco un'altra bella torta, leggera e facilissima da fare. Visto che non ci sono ne uova ne burro è ottima per intolleranti e vegan

300 g di farina 00
una bustina di lievito in polvere
oppure se lo trovate un cucchiaino di cremor tartaro.

5 o 6 kiwi maturi
100 ml di olio extravergine d'oliva gusto delicato (ligure va benissimo)
150 g di zucchero

Sbucciate i kiwi e tagliate a tocchetti i kiwi, aggiungete olio e zucchero e mettere nel mixer e frullare fino ad ottenere circa mezzo litro di composto, se del caso aggiungere un kiwi.

Mescolare frullato e farina in modo da ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Cuocere in teglia rivestita da carta da forno inumidita e ben strizzata, in forno a 180° C per circa 30'. Deve rimanere leggermente umida.

Si conserva in frigo.

Buon appetito

lunedì, marzo 01, 2010

Sono il capitano della mia anima

«Dal profondo della notte che mi avvolge
buia come il pozzo piu' profondo che va da un polo all'altro
ringrazio quali che siano gli dei per la mia inconquistabile anima.
Nella morsa della circostanze, non mi sono tirato indietro, né' ho pianto
Sotto i colpi d'ascia della sorte, il mio capo sanguina, ma non si china
Più in là, questo luogo di rabbia e lacrime appare minaccioso ma l'orrore delle ombre e anche la minaccia degli anni non mi trova
e non mi troverà spaventato. Non importa quanto sia stretta la porta... quanto piena di castighi la vita
Io sono il padrone del mio destino. Io sono il capitano della mia anima»




(W.E.Henley)