domenica, ottobre 07, 2007

E di nuovo cambio casa.

E di nuovo cambio casa
di nuovo cambiano le cose
di nuovo cambio luna e quartiere
come cambia l'orizzonte, il tempo, il modo di vedere
cambio posto e chiedo scusa
ma qui non c'è nessuno come me.

"E di nuovo cambio casa" Ivano Fossati

Di nuovo cambio casa, pensavo di essermi fermato, di avere trovato la mia via, la mia casa, il posto dove stare, ma la mia vita mi porta via.
Mi sembra di essere la protagonista di "Chocolat" Vianne Rocher, interpretata da Juliette Binoche. Ma non dimentichiamo Roux lo zingaro, interpretato da un fantastico Johnny Depp. Vi regalo l'inizio del libro che ho trovato in giro nel web:

"Il martedi' grasso Vianne Rocher arriva nel piccolo villaggio di Lansquenet
con la figlia Anouk. Arriva con il vento del carnevale, in un tiepido
febbraio. L'aria profuma degli odori dei dolci di carnevale; tutto il
villaggio e' per le strade, per salutare l'ultimo giorno di festa.
Anouk, forse incantata dalle maschere, chiede alla madre di fermarsi li'.
Vianne accetta, sperando dentro di se' che quella possa essere una
scelta definitiva, dopo tanto peregrinare."
tratto da "chocolat" di J. Harris
Comunque tanto per non divagare, mi hanno proposto di fare il cuoco in ristorante di prossima apertura, un posto ricco di storia, con vicissitudini e storia.
vi confesso che è una bella sfida, che ho una fifa blu, ma so di avere le ali, di lanciarmi e volare..........
Passerò giornate intere in quella cucina, a volte maledirò la mia scelta, ma la porterò avanti con fede e tenacia.
Tanto per mantenere alto sono vicino ad un castello, in una cittadina ricca e di antiche origini. Oggi ho preso casa, con un bel terrazzo e una bella veduta.
Fuori, nel balcone a dirimpetto, una giovane donna stendeva i panni, le tende arancioni si ondeggiavano dolcemente nel vento..............
Porterò qui, le mie ricette, i miei pensieri, la voglia di esservi vicino, anche sono lontano, ma non troppo.
Sono sceso dal Monte Minobu, per restarci.

Nessun commento: