lunedì, marzo 17, 2008

JOVANOTTI A TE

A te che mi ami, e mi hai accolto come un gatto randagio nella tua vita.

Nessun commento: