lunedì, febbraio 12, 2007

Conti Roero

"You cant't always get what your want
But you get what you need"
THE ROLLING STONES
(Non sempre puoi ottenere ciò che vuoi, ma ottieni ciò che hai bisogno)


Finalmente il grande momento è arrivato. Ho una prova in un ristorante prestigioso, qui, vicino a casa. Prestigioso, intendo una stella Michelin, tanto per capirci, mica per dire, sul serio.
Iniziamo dall'inizio, ho saputo di questo ristorante d un'amica, una pasticcera molto brava, in Bra. Lunedì telefono , prendo appuntamento con lo chef, mi aspetta per l'indomani.
Arrivo puntuale, porto con me il mio curriculum, magro, ma ho una grande fiducia.
Gentilissimo mi accoglie, parliamo, mi dice che per il momento non ha bisogno, sta aspettando un cuoco maltese per il mese di febbraio, ma se lo desidero posso fare una prova senza impegno da entrambe le parti la settimana successiva, martedì è in inghilterra,mercoledì posso iniziare.
Eccomi nella mia divisa, casacca bianca, pantaloni scuri, comodi. Preparazione in cucina, aiuto il pasticcere, è l'unico che possa farmi fare qualcosa, gli altri sono impegnatissimi. Mi presentano lo staff di cucina, Mike,si occupa degli antipasti, Nick, dei primi, californiani entrambi. Alessandro, di Millesimo, dei secondi, Francesco, di Latina, dei dolci. L'ambiente è giovane, rilassato, si lavora bene. La preparazione scorre velocemente, fare dolci mi piace, metto tutta la mia passine e il mio talento.
Arriva il momento della cena, iniziano le danze, vi dirò che sono molto emozionato, mi trovo in difficoltà, ma ambiente nuovo, non conosco le ricette, le preparazioni, quindi so che non riusscirò ad aiutare, ma mi impegno. La serata scorre velocissima, in un attimo ci troviamo a fine servizio. Puliamo, si va a casa, ho ancora l'adrenalina al massimo, ho difficoltà ad addormentarmi.
Un'altra giornata impegnativa mi aspetta domani.

Nessun commento: